top of page

Consiglio Direttivo

guarino.jpg

Michele Guarino

annibali.png

Ombretta Annibali

Simone Carotti.png

Simone Carotti

altomare.jpg

Annamaria Altomare

Presidente

Consiglieri

Ombretta Annibali

Dal 2017 Docente di Malattie del sangue, Scuola di Specializzazione in Ematologia, Oncologia medica e Microbiologia e Virologia, Università Campus Bio-Medico di Roma 

dal 2016 Ricercatore, Facoltà dipartimentale di Medicina e Chirurgia, Università Campus Bio-Medico di Roma

dal 2012 Responsabile clinico Day hospital di Ematologia, Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

2012 Dottore di Ricerca in Ematologia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata

2007 - 2014 Medico UOC Ematologia, trapianto di cellule staminali e terapia cellulare, Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

2006 Diploma di Specializzazione in Ematologia, Università Campus Bio-Medico di Roma

2002 Laurea in Medicina e Chirurgia, Università Campus Bio-Medico di Roma

Simone Carotti

2003: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma con votazione 110/110 e lode.
2007: Dottorato di Ricerca in Epatologia Sperimentale e Clinica, Direttore Prof. Eugenio Gaudio, Università “La Sapienza” di Roma
2012: Specializzazione in Anatomia Patologica, Direttore Prof. Andrea Onetti-Muda, Università Campus Bio-Medico di Roma
POSIZIONE ACCADEMICA
Dal 2018 ad oggi, Professore Associato in Anatomia Umana, BIO-16
Dal 2013 ad oggi, membro del Collegio dei docenti della Scuola di dottorato in “Scienze Bio-Mediche Integrate e Bioetica”, Direttore Prof. Paolo Pozzilli, Università Campus Bio-Medico di Roma.
SOCIETA’ SCIENTIFICHE
Membro della Società Italiana di Anatomia e Istologia (SIAI)
Membro dell’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF)
ESPERIENZA DI RICERCA
Conduce dal 2003 attività di ricerca presso il Laboratorio di Anatomia Microscopica e Ultrastrutturale, centro Integrato di Ricerca biomedica (CIR) dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. I suoi campi di interesse scientifico sono rappresentati dallo studio delle caratteristiche ultrastrutturali e immunoistochimiche di organi normali e patologici, umani e di modelli animali, soprattutto per quanto riguarda i processi di riparazione, rigenerazione e fibrogenesi e gli aspetti microcircolatori associati, con particolare interesse per fegato, vie biliari e canale alimentare. In tali ambiti le principali collaborazioni internazionali sono state con le unità di ricerca del Center for Applied Medical Research (CIMA), The Hepatology Program, University of Navarra, Pamplona (Prof. Matias Avila Zaragoza) e con il Centre forHuman Genetics, VIB Center for the Biology of Disease, KU Leuven (Prof. Claudia Bagni).

INCARICHI DIDATTICI
Dall’ A.A. 2011/2012 ad oggi Docente di Anatomia Umana, nell’ambito del Corso integrato di Anatomia Umana, per il Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia. Docente di Anatomia Umana, nell’ambito del Corso integrato di Anatomia Umana e Fisiologia, per il Corso di Laurea in Infermieristica. Docente di Anatomia Umana, nell’ambito del Corso integrato di Citologia, Istologia e Anatomia, per il Corso di Laurea in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana. Docente di Anatomia Umana, nell’ambito del Corso integrato di Anatomia Umana e Fisiologia, per il Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia.

Annamaria Altomare

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2006, si è specializzata in Gastroenterologia nel 2011 ed ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Scienze biochimiche e tecnologiche applicate agli alimenti e alla nutrizione nel 2014. Dal 2006 svolge attività clinica e di ricerca presso l’Area di Gastroenterologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico” di Roma. E’ membro dell’Unità di Ricerca di Gastroenterologia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. E’ autrice di molteplici pubblicazioni scientifiche con impatto internazionale; i suoi maggiori ambiti di ricerca riguardano la fisiopatologia delle malattie funzionali gastrointestinali ed il ruolo di probiotici e prebiotici nella modulazione della flora microbica intestinale. Ha svolto molteplici esperienze di ricerca con gruppi internazionali, in particolare nel 2007 ha partecipato ad un’attività di ricerca presso il laboratorio di ricerca di motilità gastrointestinale dell’Università di Caceres (Spagna), con la supervisione della Prof.ssa Maria Josè Pozo e da settembre 2009 a marzo 2011 ha svolto attività di ricerca presso il laboratorio di motilità Gastrointestinale della Brown-Alpert Medical School di Providence (RI, USA), con la supervisione del Prof. Peter Biancani. Sub-investigator in trial clinici randomizzati multicentrici. E’ tutor personale di studentesse universitarie della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. Dal 2006 al 2013 ha coordinato 5 progetti estivi di cooperazione universitaria all’estero (Perù, Kenya, Brasile) che hanno coinvolto numerose studentesse universitarie dell’area medico-sanitaria in attività di ambulatori di medicina generale per donne e bambini, lezioni di prevenzione delle malattie più frequenti ed indagini epidemiologiche sull’alimentazione. Nell’agosto 2010 ha fatto parte del comitato organizzatore dell’Intensive Summer Course per studentesse universitarie, tenutosi a Boston, dal titolo “Human Enhancement and the pursuit of happiness. Perspectives and implications”, organizzato dall’Università Campus Bio-Medico in collaborazione con docenti dell’MIT e della Tuft University di Boston. A giugno 2018 ha ricevuto un riconoscimento come Early Career Investigator da parte dell’Associazione Americana di Gastroenterologia (AGA) durante il congresso internazionale “Digestive Disease Week 2018” tenutosi a Washington DC.

bottom of page